PICCOLI OBIETTORI CRESCONO
LA GUIDA SULLA NUOVA LEGGE PER L'OBIEZIONE DI COSCIENZA
di Claudio Di Blasi e Massimo Paolicelli
Pag. 48 - cm. 15x21 - ISBN 978-88-87494-08-8 - euro 1,55 (i.i.)

Indice

Press

Dopo oltre un quarto di secolo in Italia c'è una nuova legge sull'obiezione di coscienza, infatti il 15 luglio del 1998 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge 8 luglio 1998 n. 230 recante "nuove norme in materia di obiezione di coscienza". Con questa nuova legge è cambiato un poco tutto: il testo della domanda da presentare, i tempi per presentarli, la stessa organizzazione del servizio civile. Ma non è finita qui! E' cambiata anche la legge che regola la visita di leva, il rinvio per motivi di studio ed un'altra caterva di questioni importantissime per chi la naja la deve fare: stiamo parlando del decreto legislativo n. 504 del 30 dicembre 1997, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 2 febbraio 1998, il cui dettato è entrato in vigore a partire dal 1 gennaio 1999 (quanti numeri!). Insomma nuove leggi, che si accavallano le une con le altre: una grande confusione, e tocca come al solito al povero cittadino districarsi tra regole, date e scadenze, per non doverla pagare cara! Se poi consideriamo come queste leggi non siano certo amichevoli, ma anzi tentino in tutti i modi di incastrare i giovani, la frittata è fatta!